Univpm e Cciaa per digitalizzazione Pmi

Università Politecnica delle Marche e Camere di Commercio di Ancona e Fermo insieme per guidare le Pmi marchigiane verso la digitalizzazione. L'Ateneo e i due enti camerali hanno sottoscritto un accordo di collaborazione e avviato un programma di interventi congiunti per potenziare le attività dei Punti Impresa Digitale (Pid), previsti nel Piano Calenda e già attivi nelle due città, mentre sono in fase di attivazione ad Ascoli Piceno e Macerata. L'obiettivo hanno detti i vertici degli enti camerali e il rettore di Univpm è "rendere Impresa 4.0 a portata di tutti", aiutando le aziende tradizionali a fare il passaggio verso le nuove tecnologie. La collaborazione prevede consulenza specialistica, laboratori formativi gratuiti, ricerca sullo stato di digitalizzazione delle Marche. Tra le novità l'arrivo nelle imprese dei digital promoter veri e propri consulenti a disposizione gratuitamente: al momento due per ciascuna provincia, in futuro saranno tre, coordinati da un digital mentor.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CronacheMaceratesi
  2. CronacheMaceratesi
  3. Corriere Adriatico
  4. Cronache Fermane
  5. Corriere Adriatico

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Corridonia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...